In odontoiatria esistono molti tipi di interventi chirurgici, i più comuni sono le estrazioni di denti permanenti o di denti da latte, l'estrazione dei denti del giudizio, l'estrazione delle radici, gli interventi di ricostruzione ossea e di innesto di impianti in sostituzione dei denti naturali. Gli interventi chirurgici possono interessare sia i tessuti molli (gengiva, lingua, mucosa) sia i tessuti duri (ossa mascellari superiore ed inferiore).

Come per qualsiasi tipo di intervento chirurgico, è necessario per la chirurgia orale ridurre al minimo i rischi di infezioni post-operatorie. La preparazione dell’ambiente, del paziente, dello strumentario e dell’operatore viene effettuata secondo procedure sanitarie e rigidi standard qualitativi. Gli interventi possono essere effettuati solamente in una sala chirurgica appositamente studiata, in questo modo si garantisce il massimo in termini di sterilità e di sicurezza durante e dopo l'intervento.